Comune di Oppeano

RIDOTTI I VALORI DELLE AREE EDIFICABILI AI FINI IMU PER IL 2018

Pubblicata il 09/03/2018

Nella seduta del 14 dicembre la Giunta Comunale aveva deliberato di rideterminare e ridurre i valori venali delle aree edificabili situate sul proprio territorio per l’anno 2018 ai fini dell’applicazione dell’IMU.
“L’atto è stato assunto sulla base di un'apposita indagine condotta prendendo a riferimento il mercato immobiliare in cui è inserito il territorio del Comune di Oppeano”, spiega l’assessore delegato al bilancio e tributi Mara Corsini; “I dati analizzati hanno riguardato sia i volumi delle compravendite sia i dati delle quotazioni medie dei valori di mercato espressi in euro al metro quadrato”.
Pertanto l’aliquota Imu, che resta ancora una volta invariata, dovrà essere rapportata al nuovo valore assegnato, consentendo così ai proprietari di dover pagare un importo minore.
“Un segnale di attenzione che l’Amministrazione comunale ha voluto riservare, ritenendo opportuno rivedere il valore precedentemente attribuito limitatamente ad alcune tipologie di aree edificabili a seguito delle mutate condizioni del mercato immobiliare, ancora in sofferenza e della difficile situazione economica che sta tuttora interessando in modo particolare il settore artigianale,  aree   alle quali comunque ogni anno va pagata per legge l’Imu”, spiega il Sindaco Pierluigi Giaretta.
Nell'invitare la cittadinanza a prendere visione dell'atto pubblicato sul sito istituzionale del comune, si fa presente che detti valori hanno decorrenza dal 1° gennaio 2018.
“Tali valori, che difficilmente possono comunque scendere sotto certi livelli, appaiono congrui ed in linea con i dati e le analisi sopra menzionati. nel medio-lungo periodo la riduzione proposta può essere una delle leve per stimolare la propensione all'acquisto che misura la ripresa della fiducia delle famiglie e delle imprese negli investimenti”, conclude il Sindaco.


Facebook Google+ Twitter