Regione Veneto

Città di Oppeano
Portale Istituzionale

Seguici su

Manutenzione ed efficientamento pannelli barriera fotovoltaica fonoassorbente sulla SS434

Pubblicata il 03/11/2022

In corso i lavori per la sostituzione di parte dei pannelli per una migliore resa energetica.

Negli scorsi giorni sono iniziati i lavori per la sostituzione di parte dei pannelli presenti sulla barriera fotovoltaica collocata in fregio alla Strada Statale 434 Transpolesana, nella frazione di Vallese di Oppeano. La manutenzione è a carico della società Paradisidue srl, società che dal 2020 detiene la titolarità dell’impianto di Oppeano.
Nel 2010 il Comune di Oppeano ha stipulato un contratto di concessione per 20 anni con la società Far Energy srl, facente parte del Gruppo Industriale Tosoni. Con la concessione alla ditta privata finanziata da Mediocredito Trentino Alto Adige s.p.a., l’amministrazione comunale è riuscita a risolvere il problema molto sentito dalla cittadinanza residente nella zona di rumore e polveri sottili. Il contratto prevedeva anche che il 3% dell’energia prodotta dai pannelli installati, fosse destinata al Comune di Oppeano.
Nel 2016 Far Energy dichiarava che l’impianto fotovoltaico sulla barriera era stato disconnesso dalla rete elettrica e che la società non sarebbe stata in grado di pagare né le fatture emesse da ENEL, né quelle di manutenzione, né le rate in scadenza del finanziamento.
Per tutelare i propri interessi, in particolar modo quello di mantenere in esercizio l’impianto, l’Istituto di Credito ha deciso di subentrare nella gestione con la procedura di amministrazione straordinaria; procedura che a causa dei vincoli dettati per legge ha dilungato di molto tempo la messa in tensione dell’impianto, avvenuta poi ad ottobre 2017.
A seguito della pubblicazione del bando per la cessione del ramo d’azienda individuante l’impianto su barriera, la società Paradisidue srl diveniva aggiudicataria, riattivando il collegamento alla rete elettrica.
A seguito e per effetto dei primi lavori di manutenzione straordinaria realizzati dall’aggiudicataria si è potuto notare un progressivo aumento della produzione reale. Nel corso del 2021, infatti, la Paradisidue ha sostenuto costi per quasi 100 mila euro dando corso a vari interventi di manutenzione quali: ripristino cavi e riparazione inverter, manutenzione e primi interventi sul sistema di condizionamento in modo da ridurre i fermi macchina, impermeabilizzazione della cabina e chiusura dei fori rilevati, attività di ricerca delle rotture dei cavi e loro sistemazione.
L’intervento di manutenzione che verrà im corso di esecuzione andrà a sostituire parte dei pannelli presenti nella barriera inferiore a gradoni con pannelli verticali come quelli presenti nella barriera superiore, con l’obiettivo di rendere la barriera più uniforme e di raggiungere la massima potenza dell’impianto di 831 kW, che allo stato attuale produce circa 500 Kw.
Verrà inoltre ripristinato il pannello che indica l’energia prodotta, oltre alla possibilità ai cittadini di visionare tutti i dati di produzione tramite link che sarà pubblicato attraverso i canali ufficiali del Comune.
Inoltre l’Amministrazione comunale sta valutando uno studio di fattibilità sulla parte dei pannelli che la ditta concessionaria non andrà a sostituire, con la volontà di riuscire a ridurre i costi dell’illuminazione e degli edifici pubblici.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato CS_barriera434_2.jpg 51 KB
Allegato CS_barriera434_3.jpg 29.29 KB
Allegato CS_barriera434_4.jpg 33.17 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto