Comune di Oppeano

Un ricordo del compaesano Paolino Rizzotti, reduce di Cefalonia

Pubblicata il 07/03/2017
Dal 07/03/2017 al 30/04/2017

Alla pagina dedicata ai reduci di Cefalonia dell'associaizone Divisione Acqui  un caro ricordo del compaesano Fante paolino Rizzotti, recenetemente scomparso. 
Rizzotti, che faceva parte del 317° Reggimento Fanteria, era nato a Oppeano il 20 agosto 1922, chiamato alle armi nel 1942 fu inviato prima a Zante e poi a Cefalonia. Salvatosi dall’eccidio venne fatto prigioniero dai tedeschi che lo obbligarono a portare in spalla le loro munizioni. Venne imbarcato su uno dei trasporti che portavano i nostri prigionieri nei campi di concentramento dell’Europo orientale. Sbarcato a Patrasso, fu caricato sui vagoni bestiame e portato in Polonia e obbligato ai lavori forzati.  La liberazione avverrà nella tarda primavera del 1945. Ecco la sua commuovente storia.

Facebook Google+ Twitter