Comune di Oppeano

L’Amministrazione offre la possibilità a 4 disoccupati di rendersi utili per la comunità

Pubblicata il 28/11/2018

Aderendo al progetto della Regione di Pubblica utilità; saranno impegnati nella manutenzione del verde pubblico, nell’assistenza anziani, nella sorveglianza scolastica e supporto ai pubblici servizi
 
 
Nel mese di ottobre il Comune ha proceduto alla selezione di 4 persone da inserire in attività municipali, attraverso il progetto regionale di “Pubblica utilità e cittadinanza attiva, con compiti di attività di abbellimento urbano come la manutenzione del verde pubblico, l’assistenza anziani e scolastica e il supporto ai servizi pubblici. Il progetto, al quale il Comune partecipa dopo aver aderito al Patto Territoriale, vede un impegno di spesa di 10.000,00 euro. Le persone scelte sono disoccupati di lunga data con oltre 30 anni d’età e iscritti al centro per l’impiego, o persone con disabilità o svantaggiate. Rimarranno in servizio per 6 mesi.
“Il progetto di Pubblica utilità mira a dare supporto a coloro che, in mancanza di un lavoro, sono sprovvisti di ammortizzatori sociali – spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta, il Vicesindaco Luca Ceolaro e l’Assessore delegato al Sociale Emanuela Bissoli ;- Aderendo al progetto della Regione sostenuto da fondi europei l’Amministrazione intende perseguire l’inserimento lavorativo temporaneo dei disoccupati privi di tutela, favorendo l’inclusione sociale, combattendo la povertà e le discriminazioni”.

Categorie sociale

Facebook Google+ Twitter