Comune di Oppeano

Nel 2018 un boom di cantieri nel territorio di Oppeano

Pubblicata il 06/11/2018

Viabilità e rotatorie per la sicurezza, interventi di edilizia scolastica e prove antisismiche nelle scuole, asfaltature, efficientamento energetico edifici pubblici, impianti sportivi…
Nel 2018 nel Comune di Oppeano sono state cantierate ad oggi ben 7 opere pubbliche: un boom di interventi che descrive appieno l’operosità dell’Amministrazione comunale e la volontà di proseguire nell’obiettivo di offrire alla comunità infrastrutture e servizi adeguati nonché ottimali.
Gli interventi in questione sono nel dettaglio:
- gli interventi di efficientamento energetico e riqualificazione impiantistica del municipio di Oppeano, con un costo di 411.280,00 euro e un importante contributo regionale di 329.000,00 euro, terminati;
- l’asfaltatura delle vie Dante Alighieri a Oppeano, Dante Bertini a Ca’ degli Oppi e del Lavoro e della Libertà a Mazzantica, al costo di 135.000,00 euro, terminata;
- i lavori di manutenzione straordinaria agli impianti sportivi “Le Fratte” del capoluogo, al costo di 49.764,00 euro con un contributo regionale di 39.313,56 euro in fase di esecuzione;
- la realizzazione delle opere di completamento del Piano di Lottizzazione – PUA in via Sorio a Ca’ degli Oppi che comprende, nei due stralci, 23 lotti residenziali e dove sono previste con questi interventi zone a verde, strade, marciapiedi e ciclopedonali; il costo è di 168.000,00 euro in fase di esecuzione;
- la messa in sicurezza di via Ponte Asta a Ca’ degli Oppi con realizzazione di pista ciclabile, fognatura, impianto di pubblica illuminazione e allargamento stradale, al costo di 660.000,00 euro, coperto da fondi propri e convenzione con privati, in realizzazione;
- il rifacimento del campetto con posizionamento del nuovo manto in sintetico a Ca’ degli Oppi: costo dell’intervento di 15.000,00 euro, realizzato;
- la nuova rotatoria di via Bassa a Vallese recentemente aperta al traffico, per mettere in sicurezza il pericoloso incrocio con le vie Carducci e Salieri e l’ingresso in S.S. 434, con un costo di euro 260.000,00 con contributo dalla Regione Veneto di 130.000,00 euro. L’intervento sarà concluso con la sistemazione del verde, l’arredo urbano, la sistemazione della pubblica illuminazione e la realizzazione del parcheggio limitrofo alle barriere antirumore;
-   la realizzazione di 32 nuovi loculi al cimitero di Vallese, al costo di 91.000,00 €, con un finanziamento di 27.657,00 € dalla Regione Veneto;
- inoltre, durante l’estate, l’Amministrazione comunale ha provveduto ad eseguire importanti e necessari interventi di edilizia scolastica alle primarie di Ca’ degli Oppi, Vallese e Oppeano e alla secondaria di primo grado del Capoluogo; essi hanno dato risposta alle esigenze degli alunni ad esempio per quanto concerne Ca’ degli Oppi, per avere un’aula in più a partire dall’a.s. 2018/19. Gli interventi hanno avuto un costo di circa 64.000,00 euro. Inoltre il Comune ha affidato l’incarico per le prove antisismiche alle primarie di Ca’ degli Oppi e Vallese, al costo di circa 26.500,00 euro; scelta che permetterà successivamente di procedere con l’approvazione di una progettualità specifica.
“Tutti questi cantieri, che l’Amministrazione si è fortemente impegnata ad attuare, grazie anche al reperimento risorse, obiettivo fondamentale del settore edilizia pubblica, offrono alla comunità una tutela alla viabilità, grazie alle asfaltature, incroci messi in sicurezza, scuole a misura di bambino, nonché più sicure – spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta e l’assessore delegato ai lavori pubblici Valerio Peruzzi;- Nei prossimi mesi il lavoro dell’Amministrazione prosegue: dopo che il Consiglio comunale del 25 settembre ha approvato le varianti urbanistiche, è possibile cominciare a pensare a molti altri cantieri sul territorio”.


Facebook Google+ Twitter