Comune di Oppeano

Proseguono gli interventi di disinfestazione delle zanzare nei parchi pubblici, giardini ed aree verdi pubbliche di tutto il Comune; i prossimi: 30 agosto e 6 e 14 settembre p.v.

Pubblicata il 22/08/2018

Come da prassi accade da anni nel nostro Comune, l’Amministrazione comunale si impegna nella lotta alla zanzara anche quest’estate 2018, proseguendo nei trattamenti larvicidi e adulticidi. I prossimi interventi adulticidi sono previsti su tutto il territorio giovedì 30 agosto, giovedì 6 settembre e venerdì 14 settembre, sempre alle ore 24,00.
“L’Amministrazione comunale di Oppeano, per tutto il periodo di riproduzione della zanzara, si impegna a combattere i focolai urbani con appositi trattamenti adulticidi di disinfestazione nei giardini, nei parchi pubblici e nelle aree verdi del Comune – spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta e il Vicesindaco con delega all’ambiente Luca Ceolaro ;- Sono previsti poi interventi larvicidi nei tombini e nelle griglie della raccolta delle acque piovane di vie, piazze e giardini pubblici. Alla luce anche degli ultimi fatti di cronaca è essenziale pianificare correttamente la lotta alla zanzara: per ottimizzare i risultati è però necessario prevedere sia interventi da parte dell’Amministrazione che un’attiva collaborazione da parte di tutti i cittadini”.
Per questa si ribadisce alla cittadinanza l’importanza di accogliere alcuni accorgimenti nei comportamenti quotidiani: tenendo pulite fontane e vasche ornamentali, introducendo eventualmente pesci rossi o gambusia (che si nutrono delle larve) e trattando l’acqua dei tombini privati con prodotti larvicidi. Proprio per andare incontro alla cittadinanza, l’Amministrazione comunale distribuisce gratuitamente ai cittadini prodotti larvicidi in compresse da utilizzare in presenza di ristagni d’acqua; le pastiglie sono ritirabili a Comune, presso l’ufficio ecologia (aperto martedì 9-12,30 e 16-18; giovedì 9-12,30).
“Il nostro territorio comunale, ampio 47 chilometri quadrati, al di là delle aree urbanizzate è per molta parte coperto da vegetazione; pensiamo ad esempio alla Valle di Vallese, che è anche SIC – Sito d’Interesse Comunitario della Ue. Ma ciò comporta la presenza di aree verdi che permettono il proliferare naturale di zanzare. I nostri interventi tempestivi ed efficienti, assieme alla corretta gestione dei giardini e della vegetazione nelle proprietà private, è quindi il modo ottimale per gestire la situazione, ricordando che la disinfestazione dei parchi ecc.. è iniziata già nel mese di giugno 2018, come da consuetudine”, aggiunge il Vicesindaco Ceolaro.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato volantino zanzara 2018.jpg 107.94 KB

Categorie ambiente

Facebook Google+ Twitter