Comune di Oppeano

Semaforo di Villafontana: i primi dati sulle infrazioni

Pubblicata il 03/08/2018

Al semaforo di Villafontana sorpassano la linea d'arresto con il rosso: sanzioni e punti decurtati. Il comando di Polizia Locale della Media Pianura Veronese richiama gli automobilisti a fermarsi – come previsto dal codice della strada - prima della linea d'arresto posta ad alcuni metri dall'impianto semaforico della frazione dove, da quest'anno, grazie all’accordo tra i Comuni di Bovolone e Oppeano, è attivo un doppio sistema di rilevazione automatica delle infrazioni.
I primi dati a disposizione del comando, relativi al periodo tra il 19 febbraio e il 6 maggio, segnalano 439 violazioni dovute al passaggio della linea d'arresto con il rosso ancora acceso: 95 in direzione Verona e 344 nella direzione opposta. Infrazioni che equivalgono a una sanzione di 41 euro e alla decurtazione di due punti. Sono invece 160 le violazioni totali registrate per chi è “andato oltre”, attraversando l'intero incrocio tra la Sp2 e la Sp21 con il rosso. In questo caso la multa corrisponde a 163 euro e i punti decurtati sono in genere 6. Le infrazioni notturne, inoltre, sono punite ancora più severamente dal codice della strada.
 
Le linee d'arresto sono arretrate di diversi metri rispetto al semaforo sia per permettere le manovre a mezzi pesanti e ai bus sia perché in quell'area sono presenti gli attraversamenti pedonali – ricorda il Comandante Marco Cacciolari -. Il nuovo impianto è finalizzato a contrastare le infrazioni pericolose in un incrocio particolarmente trafficato. Ricordiamo a tutti gli automobilisti che anche l'attraversamento della linea d'arresto, senza poi oltrepassare il semaforo, comporta una sanzione”.

Categorie sicurezza

Facebook Google+ Twitter