Comune di Oppeano

Sicurezza stradale a Villafontana: entro l’anno il sistema di rilevamento delle infrazioni semaforiche

Pubblicata il 14/11/2017
Dal 14/11/2017 al 31/12/2017

Sicurezza stradale a Villafontana:
entro l’anno il sistema di rilevamento delle infrazioni semaforiche
Verrà attivato entro la fine dell’anno un doppio sistema di rilevamento automatico delle infrazioni al semaforo situato nel centro di Villafontana, all’incrocio tra la S.P.2 e la S.P.21. Grazie all’accordo tra i Comuni di Bovolone e di Oppeano, il Comando di Polizia Locale della Media Pianura Veronese ha provveduto ad individuare due impianti tecnologici che, una volta installati, rileveranno il superamento della linea d’arresto con il ‘rosso’ sia per chi proviene da Verona ed è diretto a Bovolone, sia per chi viaggia nella direzione opposta.
Il nuovo sistema prevede due fasi: la prima, che si concluderà a novembre, vedrà la sostituzione dell’impianto semaforico con luci a led di nuova generazione, per permettere a tutti gli automobilisti di verificare, con più chiarezza anche in condizioni di scarsa visibilità o luce intensa, quale segnale luminoso sia acceso. Entro dicembre, invece, verrà ultimata la seconda ed ultima fase che prevede l’installazione e l’attivazione dei due impianti di rilevamento delle infrazioni semaforiche.
Ciascuno dei due impianti a noleggio (uno per Comune) – denominati "P.A.R.V.C." (Project Automation Red Violation Control) - sarà in grado di scattare 8 fotografie e registrare un video di ogni mezzo che attraverserà l’incrocio dopo aver oltrepassato la linea d’arresto con il semaforo rosso. Dal sito della Polizia Locale i trasgressori potranno vedere due delle fotografie scattate al proprio veicolo. Verrà inoltre installata un’apposita segnaletica per indicare la presenza degli impianti che saranno in funzione 24 ore su 24.
Le sanzioni previste dal codice della strada per l’attraversamento con il rosso (art. 146 c.3, si veda il codice per il testo completo con tutte le indicazioni) possono andare da 163 a 652 euro, con decurtazione di 6 punti. Una violazione che, se ripetuta una seconda volta nell’arco di due anni, prevede inoltre la sospensione della patente.
L’incrocio era stato segnalato più volte dai cittadini di Villafontana come potenzialmente pericoloso soprattutto per pedoni e ciclisti a causa del traffico, anche ‘pesante’, che insiste su quel tratto di strada.
“L’intervento ha previsto un miglioramento dell’impianto luci del semaforo, in modo da garantire una visibilità eccellente – afferma il sindaco di Bovolone Emilietto Mirandola –. Un’accortezza nei confronti di chi è alla guida che chiarisce quanto il nostro obiettivo non siano tanto le sanzioni, quanto impedire comportamenti pericolosi in un incrocio in centro paese molto frequentato dalle ‘categorie deboli’ della strada: ciclisti e pedoni”.
“Come Amministrazione di Oppeano abbiamo approvato questo intervento di sistemazione del semaforo ritenendolo uno degli incroci più critici del territorio anche alla luce dell’ingente traffico e del passaggio di mezzi pesanti – spiega il Sindaco di Oppeano Rag. Pietro Luigi Giaretta –. L’invito ai guidatori, anche in questa fase di cantiere, è sempre quello di guidare con prudenza e di rispettare il codice della strada”.
 

Categorie sicurezza

Facebook Google+ Twitter