Comune di Oppeano

Una rotatoria a Vallese all’incrocio delle vie Carducci, Bassa e Salieri, per migliorare la viabilità e la sicurezza Affidata tramite gara ad una ditta veronese; i lavori partiranno prossimamente

Pubblicata il 17/10/2017

Tra le opere in programma nel corrente anno, a Vallese, è stata inserita la realizzazione di un’isola rotazionale in via  Bassa. l’opera è stata affidata tramite gara alla ditta Soave Edilstrade Srl di Soave (Vr), in raggruppamento temporaneo di imprese con la ditta Elettro Cos Srl di Monteforte d’Alpone (Vr) e con la ditta Mainente Costruzioni Srl di San Giovanni Ilarione (Vr) che hanno presentato un ribasso del 16,46% sul prezzo a base di gara. Il costo dell’opera, di grande importanza per la sicurezza viabilistica, è di euro 260.000,00 con contributo dalla Regione Veneto di 130.000,00 euro.
“La rotatoria verrà realizzata prossimamente in corrispondenza dell’intersezione formata dalle vie Bassa (S.P. n. 44/a “del Vallese”), Salieri e Carducci a Vallese”, spiega il Sindaco di Oppeano Pierluigi Giaretta; “Il progetto prevede un riordino della viabilità di via Bassa, strada che termina con l’immissione in Transpolesana e che ha visto negli anni un aumento dei residenti; la sicurezza della viabilità verrà assicurata da una rotatoria che riorganizzerà in modo funzionale il traffico, sia che esso arrivi da via Bassa in transito verso la “Transpolesana” che dal cavalcavia o dalle laterali via Carducci o via Salieri”.
I vantaggi di questa soluzione sono la garanzia di una migliore scorrevolezza per i veicoli in transito, oltreché migliori condizioni di sicurezza per i residenti, soprattutto alle fasce deboli di popolazione quali gli anziani. Negli spazi interni alla progettazione verranno inserite aree verdi; l’infrastruttura sarà dotata di tutti gli appositi sottoservizi.
 

Categorie patrimonio

Facebook Google+ Twitter