Comune di Oppeano

Auditorium comunale di Oppeano, Conferenza stampa di presentazione del progetto Conosci il territorio 2^ edizione - associazione La Pianura Cultura

Pubblicata il 03/10/2017
Dal 29/10/2017 al 29/10/2017

Il Comune di Oppeano, assieme ai Comuni di Casaleone, Cerea, Cologna Veneta, Concamarise, Isola Rizza, Legnago, Minerbe, Pressana, Zevio e Veronella presenta la 2^ edizione del progetto Conosci il territorio, dell’Associazione La Pianura Cultura con sede a Sanguinetto. Il titolo di questa edizione è: Viviamo la Bassa - Itinerari per conoscere la Bassa Veronese. Alla scoperta dei luoghi della nostra magica e un po’ dimenticata Pianura. Si è svolta stamane, martedì 3 ottobre 2017, la presentazione del progetto. Sono presenti: Il Sindaco di Oppeano rag. Pietro Luigi Giaretta, l’assessore alla cultura Dott.ssa Emanuela Bissoli, l’On. Alessandro Montagnoli, consigliere regionale veneto componente commissione politiche del territorio e il Direttivo dell’Associazione La pianura cultura.
“Il progetto Viviamo la Bassa di cui Oppeano è capofila vede la collaborazione dell’Associazione per la promozione della Ciclopedonale dell’Ostiglia Treviso e dell’Associazione Armida di Carpanea: si tratta di una serie di itinerari che ogni ultima domenica del mese faranno scoprire i numerosi borghi che costituiscono l’ossatura della Bassa Veronese. Domenica 29 ottobre p.v. alle ore 15 la visita è a Oppeano per illustrare le bellezze storico architettoniche di Villa La Montara in via Isolo e la Chiesa parrocchiale. Qui, assieme al Parroco Don Giuseppe Facci, scopriremo le origini antiche della torre campanaria”, spiega il Sindaco di Oppeano Pierluigi Giaretta. La prima visita si è tenuta a settembre a Minerbe.
“Le visite programmate sono poi Cerea, Cologna Veneta, Legnago, Veronella, Pressana, Isola Rizza, Concamarise, Casaleone; esse sono anche di carattere enogastronomico oltreché prettamente culturale, viste le sponsorizzazioni di numerose ditte e aziende locali. Si ricorda inoltre che il 2018 è l’anno europeo del patrimonio culturale. Certamente la visita della Bassa riserverà interessanti scoperte”, sottolinea l’assessore Emanuela Bissoli.
“L’obiettivo dell’associazione La Pianura Cultura, di cui sono membro”, dice Luigi Pellini, storico e studioso oppeanese, “è conoscere il territorio in cui viviamo, essere in grado di leggere i luoghi e sentirne emozionalmente il Genius Loci, il che significa riscoprire la realtà che ci circonda e di cui siamo parte integrante. In fondo, l’immagine della Bassa Veronese è proprio quella che i suoi stessi abitanti hanno forgiato, modellato e plasmato nel corso dei secoli in una continua opera di attività agricola e urbana condizionata dalle vicende della storia socio-economica, politica e religiosa”.
 
 
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 29 ott oppeano.pdf 590.39 KB

Categorie ambiente

Facebook Google+ Twitter