Regione Veneto

Adottata la Variante Verde Piano degli Interventi

Pubblicata il 06/02/2019

Introdotte alcune possibilità per costruire nelle aree agricole, nel rispetto della sostenibilità territoriale
 
Il Consiglio comunale di martedì scorso, 29 gennaio 2019, ha adottato la variante verde al Piano degli Interventi, relativa alle zone agricole (E1, E2, E4).
Nelle zone inserite non sono ammessi insediamenti di nuovi allevamenti intensivi, modificando le condizioni edificatorie nelle aree agricole.
“Prima dell’adozione di questa variante verde al PI era vigente la inedificabilità pressoché assoluta nelle zone agricole nostro territorio, consentendo solo serre mobili, adesso sono state introdotte alcune possibilità per costruire nelle aree agricole, nel rispetto della sostenibilità territoriale – spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta e l’Assessore delegato ai Lavori Pubblici Valerio Peruzzi ;- La regola urbanistica ha fissato massimo 2 unità immobiliari, per ciascun sito schedato e sono ammesse costruzioni necessarie alla conduzione del fondo, ma anche fabbricati ad uso residenziale e l'ampliamento delle abitazioni esistenti; nelle zone agricole valgono gli stessi limiti edificatori dei centri storici”.
Il Piano adottato sarà depositato presso la sede municipale a disposizione del pubblico per 30 giorni, decorsi i quali chiunque può formulare osservazioni entro i successivi 30 giorni. Gli elaborati del piano vengono pubblicati anche sul sito del Comune di Oppeano.

Categorie ambiente

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto